Spalla di San Secondo
search
  • Spalla di San Secondo
  • Spalla di San Secondo

Spalla di San Secondo

68,00 €
Tasse incluse

La Spalla di San Secondo è un antico salume della provincia di Parma che si ricava dal quartino anteriore del maiale, abilmente lavorato in modo artigianale.

Pronta da affettare, confezionata sottovuoto per una lunga durata ed una pratica conservazione.

Pezzatura: 3,35 Kg circa
Quantità
Disponibile

  Scegli il tuo metodo di pagamento

Utilizza il metodo di pagamento che preferisci e concludi l'ordine in tutta sicurezza

  Spedizione gratuita

Per ordini superiori ai 150 € spedizione gratuita in tutta Italia!

  Servizi per aziende

Richiedi il listino prezzi riservato alle aziende e proposte personalizzate

Spalla di San Secondo

Storia

La Spalla di San Secondo è un salume tipico della provincia di Parma, conosciuto e apprezzato già dal 1170, come testimoniano cronache e pergamene dell'epoca.

Produzione

La Spalla di San Secondo si ricava dal quartino anteriore del maiale, disossato, rifilato e salato artigianalmente. Dopo una breve stagionatura che le conferisce il particolare sapore senza l'aggiunta di conce e aromi, viene cotta in acqua e vino con l'aggiunta di spezie naturali.

Terminata la cottura, la spalla cotta viene fatta raffreddare e confezionata sottovuoto. In questo modo è possibile aumentarne la durata nel tempo e permettere una comoda conservazione a 4°C.

Consigli per la degustazione e abbinamenti

La Spalla di San Secondo risulta ideale servita affettata come antipasto. Per esaltarne l'aroma ed il sapore è possibile servirla come secondo piatto facendola sobbollire per una paio d'ore in acqua e vino.

Consigliamo di gustarla abbinata a torta fritta o polenta, accompagnata da un buon vino generoso.

Scheda tecnica

Zona d'origine
Provincia di Parma
Peso
3,35 Kg circa
Confezione
Sottovuoto
Conservazione
4°C
Abbinamenti
Torta fritta o polenta e vino generoso